Cerca
Close this search box.

Gianico e Rogno: arriva la biblioteca Fatta su Misura

Se non puoi andare in biblioteca, la biblioteca arriva a casa tua e lo fa in una forma inedita. Per muoversi tra le maglie strette dell’ultimo dpcm ci vuole fantasia e la bibliotecaria di Gianico, Laura Campopiano, ha dimostrato di averne da vendere. Se è vero che le biblioteche sono chiuse al pubblico, è altrettanto vero che i servizi di prestito rimangono garantiti ed è proprio qui che si inserisce il nuovo servizio gratuito rivolto ai cittadini di Gianico e di Rogno: la Biblioteca Fatta su Misura.

Rispetto ai consueti servizi di prestito delle reti bibliotecarie, a Gianico e Rogno l’impegno dei volontari ha sempre garantito la consegna a domicilio dei libri durante il primo lockdown e continuerà a farlo in questa nuova fase. Ma la vera novità è un’altra: il pacco sorpresa. In poche parole, l’utente fornisce delle indicazioni alla biblioteca circa i suoi gusti, la richiesta viene presa in carico e a seconda della sua fascia di età, del sesso e dei suoi interessi gli viene consegnato un pacco a sorpresa che può contenere libri, ma anche riviste, dvd e cd.

“Nasce tutto dall’idea di non fermarsi e poter comunque stare vicini all’utenza in un momento delicato – spiega Laura Campopiano -. Quando si è saputo che avremmo chiuso siamo stati invasi dalle richieste degli utenti”. Dopo essersi consultata con le reti bibliotecarie bresciane e bergamasche, Laura ha proposto l’idea alle due amministrazioni comunali presso cui lavora. “Creeremo piccoli pacchi a sorpresa per ogni lettore, cercando di donar loro un’esperienza quanto più multimediale – conclude Laura -. Il servizio si rivolge anche ai più piccoli, con disegni e piccole attività di gioco. È un modo per stare vicino alle persone in molto molto semplice e molto umano”.

Per info: biblioteca.rogno@comune.rogno.bg.itlaura.campopiano@comune.gianico.bs.it

Francesco Moretti

 

Condividi:

Ultimi Articoli

Risorse per sicurezza ed efficienza

La Regione Lombardia ha destinato un pacchetto di milioni di euro con la finalità di garantire l’efficienza delle infrastrutture e dunque la sicurezza dei cittadini

I murús de la mè mama

Sabato 24 febbraio alle ore 20.30 è in arrivo al Teatro delle Ali il terzo appuntamento del ciclappuntamenti che testimoniano la vivacità dei protagonisti della