Comunità Montana Vallecamonica.jpg

Gestione unitaria degli Enti comprensoriali camuni

L’Assemblea della Comunità Montana di Vallecamonica ha nominato il delegato del Comune Artogne Roberto Arrigoni (Lega)  nuovo Vicepresidente e Assessore ai Lavori pubblici, mentre il Sindaco di Corteno Golgi, Martino Martinotta (Alpes), è il nuovo Assessore al Parco dell’Adamello. Ora il governo della Comunità Montana (e quindi anche del Bim) è retto da forze politiche trasversali che condividono il programma.

I due nuovi assessori hanno sostituito il sindaco di Paspardo, Fabio De Pedro, e di Berzo Demo, Gianbattista Bernardi, entrambi dimissionari da settembre. L’assemblea della Comunità montana di questo giovedì 20 dicembre ha votato all’unanimità la surroga dei due assessori e ha votato le variazioni al bilancio e la razionalizzazione delle società partecipate. Votazione per appello nominale e 24 sono stati i SI, i NO invece 4, ma erano 12 gli amministratori assenti con varie motivazioni o che erano fuori dall’aula al momento del voto. Secondo il presidente Oliviero Valzelli che ha voluto questo allargamento, questo permetterà di consolidare i rapporti creati con gli enti superiori, perché si recepisca la Comunità come un unico ente, con un territorio che si muove al di là delle appartenenze partitiche e con dei punti programmatici unitari. Tra gli interventi critici quello del sindaco di Breno, Sandro Farisoglio, fino a qualche settimana fa capogruppo del Civico e fuoriuscito perché non aveva condiviso l’operato del presidente di allargare a Lega e Centro destra l’esecutivo.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Incidente a Onore, muore un 84enne

Tragico incidente stradale mercoledì 1 dicembre a Onore, sulla strada provinciale in località Ombregno. Vittima un uomo di 84 anni , Giovanni Migliorati, che viaggiava