Cerca
Close this search box.
Gestione del frutteto e acquisto piante, serata a Zogno con i Frutticoltori Val Brembana

Gestione del frutteto e acquisto piante, serata a Zogno con i Frutticoltori Val Brembana

Sono appena passati i Giorni della Merla, ma per l’Associazione Frutticoltori Agricoltori Valle Brembana è già…primavera. Venerdì 3 febbraio 2023 alle ore 20.30 è infatti in programma un incontro formativo presso l’Oratorio di Zogno (saletta blu, sopra il bar) dedicato a “Costruzione e gestione di un piccolo frutteto”. Si tratta di un’iniziativa didattica destinata a coloro che intendono avvicinarsi alla frutticoltura, senza disporre dei necessari rudimenti. A tenere l’incontro saranno Pinuccio Gianati ed Olga Locatelli, presidente e vicepresidente dell’Associazione, formalmente costituita nel 2007 a Moio de’ Calvi, dove sono tuttora aperti la sede sociale ed il Campo Scuola “Arcobaleno delle Mele” inaugurato nel 2012.
“In quest’anni – spiegano i relatori – le attività messe in campo sono state davvero tante e possiamo dire di aver formato decine e decine di appassionati, con produzioni qualitativamente sempre più importanti. Il ricambio generazionale e l’ingresso di nuovi soci nel nostro gruppo, che copre l’intera Valle Brembana, non è soltanto una necessità ma anche un modo per accrescere il confronto, la socializzazione e la salvaguardia del territorio. Quest’ultimo è stato un elemento fondante del nostro impegno sin dagli inizi, quando organizzammo un primo corso in Alta Valle”. La serata di Zogno arriva all’inizio di una nuova stagione per la coltura del melo e sarà centrata su nozioni geneali e confronto di esperienze diverse. E’ particolarmente indicata per colore che, anche da assoluti neofiti, voglio avviare un piccolo frutteto domestico. In occasione dell’incontro sarà possibile rinnovare l’iscrizione all’associazione e consegnare i moduli di prenotazione per l’acquisto di piante a prezzo calmierato e qualità verificata. “L’acquisto piante – aggiungono Gianati e Locatelli – è da decenni un momento importante della nostra vita associativa. Negli anni abbiamo selezionato al meglio vivaisti di riferimento e, soprattutto, la qualità delle piante. Quest’anno l’Associazione ha fatto uno sforzo notevole per mantenere i prezzi e proporre solo piante classificate 7 plus. Significa che ogni pianta (oltre 150 cm.) ha almeno sette rami con lunghezza maggiore di 50 cm.” Le piante saranno consegnate il prossimo sabato 18 marzo alle 9 sul piazzale chiesa a Moio de’ Calvi.
Sul modulo di prenotazione (www.afavb.com) le diverse varietà sono suddivise per altitudine massima consigliata e maturazione (precoce, media, tardiva). Sono disponibili Topaz, Crimson Crisp, Rossa Valbrembana, Gold Rush, Brina, Pinova e Renetta del Canada. Possibilità di prenotare anche Ciliegio Sofia, Pesco Royal Mona, Susino Grossa di Telisio, Pero Kaiser e Pero Decana. Grazie alla disponibilità di Agribrembo a Zogno (0345.91001) è possibile prenotare anche piccoli frutti (lamponi rossi e gialli, mirtilli giganti, rossi e siberiani, more, ribes, uva spina in vasi da 2, 5 e 15 litri), fragole a radice nuda e kiwi maschio e femmina. Per tutte le informazioni è disponibile il recapito 345.9576460.

Condividi:

Ultimi Articoli

VACANZE DI FAMIGLIA SULLA NEVE

Neve ovunque in montagna

La neve scende copiosa sulle nostre montagne: da Foppolo al Pora, da Colere a Montecampione, da Borno a Ponte di Legno; dall’Aprica a Bormio e