Inendio PAspardo

Furioso incendio nella notte a Paspardo

Furioso incendio nella tarda serata di domenica 30 aprile a Paspardo in via Castello, nel centro storico. Si tratta del secondo rogo in paese in poco meno di un mese. 

Le fiamme, originatesi probabilmente dal malfunzionamento o surriscaldamento di una canna fumaria, hanno intaccato le strutture in legno di una mansarda della casa dell’Assessore comunale Gaudenzio Salari. Il danno dell’incendio è notevole: distrutti oltre 150 metri quadrati di tetto e danneggiati anche gli appartamenti sottostanti per l’acqua abbondante che è stata necessaria a domare le fiamme. Al lavoro tre squadre di Vigili del Fuoco: gli effettivi con i volontari di Darfo ed i volontari di Edolo; con loro hanno collaborato anche i volontari della locale Protezione civile. L’edificio è stato dichiarato per ora inagibile: la famiglia Salari ha trascorso la notte da parenti. Le operazioni di spegnimento emessa in sicurezza dell’edificio e la verifica su quelli circostanti sono durate fino a notte inoltrata. Nella mattinata di lunedì 1 maggio sono iniziate le operazioni di verifica della staticità dell’edificio e la valutazione dei danni

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

La Lombardia rimane gialla

Il governatore della Lombardia Attilio Fontana ha confermato che la Regione resta in zona gialla. “Lo confermano i dati del monitoraggio settimanale della cabina di