Frana Sonico.jpg

Frana di massi sulla comunale Sonico-Garda

Nella serata di giovedì 30 maggio una frana di massi e terriccio si è abbattuta sulla strada comunale che da Rino porta a Garda di Sonico.

Sassi di varie dimensioni e terriccio si sono staccati dal versante sovrastante la strada comunale: il sindaco ha emettere un’ordinanza di chiusura al transito. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Edolo e i volontari della Protezione civile di Somico che hanno subito iniziato i lavori di sgombero anche se i residenti nelle due frazioni montane non sono mai rimasti isolati. Rino è raggiungibile senzsa alcun problema da Sonico e Garda è raggiungibile dalla intercomunale che sale da Malonno. Lo stesso percorso deve essere utilizzato da parte di chi raggiunge la Val Malga ed i suoi rifugi.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Malegno: una panchina per Regeni

Il caso Regeni ha scosso tutt’Italia e cinque anni dopo il rapimento del giovane ricercatore, Malegno inaugura una panchina gialla, simbolo della giustizia. Sul legno