Frana a Gorzone: saranno necessari tre mesi per il completamento dei lavori

Lo smottamento di circa dieci metri della muraglia di contenimento di un’abitazione avvenuto martedì mattina a Gorzone ha spinto il sindaco di Darfo a prendere la decisione di far evacuare una delle famiglie residenti in una delle case coinvolte dal riversamento di detriti. Altre due case sono attualmente oggetto di osservazione dei tecnici

La famiglia evacuata, composta da padre, madre e figlio, per il tempo necessario ad eseguire i lavori per la messa in sicurezza ha trovato provvisoriamente sistemazione dalla sorella della donna. Il Comune si è comunque messo a disposizione garantendogli un alloggio qualora dovessero insorgere problematiche durante i tre mesi necessari al completamento dei lavori.

Danni causati dal maltempo anche a Piancogno, dove martedì mattina un tratto di un muro di contenimento di un terreno privato su strada comunale denominata via Vigne è crollato a causa delle infiltrazioni d’acqua, rendendo necessaria la chiusura momentanea del tratto al transito veicolare e pedonale per i lavori di messa in sicurezza.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Interventi in alta montagna

Durante il servizio di guardia attiva, predisposto durante la manifestazione sportiva Adamello Ultra Trail, ci sono stati diversi interventi e attivazioni per il Soccorso alpino