Foto CC. Bagnolo di repertorio 1

Fermato giovane incensurato con 200 gr. di hashish

I Carabinieri di Bagnolo Mella hanno arrestato, nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di 195 gr. di hashish un minorenne italiano, residente nella bassa, studente, incensurato.

Il 3 giugno alle ore 19.00 nel corso di un servizio perlustrativo nel territorio di competenza i militari notavano un ragazzo da solo a piedi, zaino in spalla e cuffie in testa, che, ad andatura veloce, attraversava il centro abitato. Uno scenario tipico senza particolari stonature, se non fosse per l’andatura troppo veloce del ragazzo e per il fatto che, urtando un insegna pubblicitaria, lo zaino cadeva in terra rovesciandone il contenuto; immediatamente il giovane vi si gettava sopra, affrettandosi a inserire nervosamente tutto all’interno. I militari, anche per verificare se si fosse fatto male, lo fermavano ma vista la forte preoccupazione dimostrata dal ragazzo, gli chiedevano i documenti. Poco dopo il giovane consegnava spontaneamente due panetti di hashish contenuti all’interno dello zaino. I carabinieri non potevano far altro che procedere al suo immediato arresto, convalidato dal GIP presso il Tribunale per i minorenni di Brescia che disponeva la detenzione domiciliare in attesa di giudizio e prescriveva un percorso terapeutico con il SERT.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli