Incidente Ossimo

Due motociclisti perdono la vita sulla SP 39

 Terribile incidente stradale all’Aprica ieri nel tardo pomeriggio di sabato 26 agosto lungo la statale 39 della Valtellina: morti due motociclisti, un uomo e una donna, entrambi di 50 anni che stavano percorrendo i tornanti che portano al passo sul versante Valtellinese, all’altezza del km 10, salendo da Tresenda verso il Passo.

 

Secondo le prime ricostruzioni tra due moto vi è stata una violentissima collisione, molto probabilmente dopo un’invasione di corsia da parte di uno dei due. La mobilitazione per i soccorsi, poi risultati inutili, è stata massiccia e sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, i Vigili del fuoco di Sondrio, i Carabinieri della Stazione di Aprica e i tecnici del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico ed era stato mobilitato anche l’elisoccorso di Bergamo, ma purtroppo per i due motociclisti non c’era più nulla da fare. Pesanti i disagi alla viabilità: a seguito dell’incidente, infatti la strada è stata temporaneamente chiusa al traffico in entrambe le direzioni, nel territorio comunale di Aprica anche perché una delle moto ha preso fuoco e uno dei motociclisti sarebbe rimasto carbonizzato

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare