soccorso alpino valle camonica

Due interventi del Soccorso alpino sulle montagne camune

Continua senza sosta l’attività del Soccorso alpino sulle montagne bresciane e bergamasche: anche nella giornata di venerdì 27 settembre in Vallecamonica gli uomini della Va Delegazione bresciana hanno effettuato due interventi di soccorso.

Il primo sopra il lago di Lova a Borno per un uomo di 50 anni era finito in una zona impervia per recuperare il suo cane, ma si è trovato in difficoltà e ha dovuto chiedere aiuto. Sono partiti i tecnici CNSAS della Breno che, arrivati sul posto, hanno recuperato l’uomo imbragandolo e portandolo al sicuro. I tecnici hanno quindi recuperato e portato in salvo anche il cane. Poco dopo la stazione di Breno è stata allertata per un altro intervento: un uomo di 72 anni era scivolato nella zona del rifugio Malga Campione, sui monti di Ono S. Pietro. Sul posto è arrivato anche l’elicottero del 118 da Sondrio, i cui sanitari hanno soccorso l’infortunato che successivamente è stato portato in volo all’ospedale di Sondalo in codice giallo.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Arte medievale nelle Alpi

La Società Storica e Antropologica di Valle Camonica organizza il X convegno I.S.T.A. (Incontri per lo Studio dei Territori Alpini) dal titolo “Arte medievale nelle

Uccisa a colpi di martello

Ancora violenza ai danni di una donna bresciana uccisa a martellate. Enzo Galesi 59enne tempo fa aveva avuto una relazione con Elena Casanova di 41