fiume MAlegno

Tre sit-in a difesa del fiume Oglio

Domenica 29 settembre il Comitato Centraline di Vallecamonica con un nutrito panel di associazioni che operano a difesa dell’ambiente organizza tre diversi sit-in in Vallecamonica per sensibilizzare l’opinione pubblica a difesa del bene prezioso dell’acqua del fiume Oglio e dei suoi affluenti.

L’iniziativa si svolge con la partecipazione dei circoli dell’Alto Sebino e della Valle Camonica di Legambiente, con la Commissione tutela ambiente montano del Cai, le associazioni e la Pro loco di Costa Volpino. L’attenzione è rivolta alle captazioni idroelettriche, all’inquinamento da plastica e agli scarichi fognari. I tre sit- in si trovano uno a Capo di Ponte sul fiume Oglio, a Esine sul torrente Grigna e a Costa Volpino nel Parco del Fiume Oglio. Durante lo svolgimento dell’iniziativa sono previste attività informative e la pulizia delle rive e delle sponde dei fiumi.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli