Cerca
Close this search box.

Due interventi del Soccorso Alpino in Valle Camonica

Due interventi ieri mattina, lunedì 16 agosto, per la V Delegazione Bresciana del Soccorso alpino. A Edolo la Stazione locale è stata attivata dalla centrale per una donna di 50 anni che aveva riportato la sospetta frattura di una caviglia, mentre era per funghi con altre persone. I tecnici, insieme con i militari del Sagf – Soccorso alpino Guardia di finanza, l’hanno raggiunta; si trovava in località Part, nella zona del Monte Colmo, a 1450 metri di quota. Sono intervenuti anche i Vigili del fuoco. Le squadre l’hanno messa in sicurezza e calata con la barella portantina fino alla strada, dove c’era il mezzo fuoristrada del Cnsas; infine l’hanno portata all’ambulanza. L’altro intervento è avvenuto nella tarda mattinata, intorno alle 11:15.

I tecnici sono stati attivati dalla centrale per l’infortunio di un ciclista in località Creelone, nel territorio del comune di Ossimo. Una squadra è partita subito da Borno e lo ha raggiunto. L’uomo, 56 anni, aveva alcuni traumi a un gomito e all’anca, che si era procurato dopo essere caduto mentre scendeva lungo una strada sterrata con la e-bike. I soccorritori lo hanno stabilizzato, poi è arrivata l’ambulanza della Croce Rossa di Breno, che lo ha portato in ospedale. Cinque i tecnici della Stazione di Breno impegnati; sono intervenuti anche i Vigili del fuoco. L’intervento è finito in poco meno di due ore.

Condividi:

Ultimi Articoli

tram447

A Brescia si decide per il tram

Mentre a Bergamo sono da tempo iniziati i lavori per la realizzazione della seconda linea T2 del tram delle valli ed esattamente quello che collegherà

Annunci “CHI CERCA TROVA CHI CERCA”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23.06.2024   Sul sito del nostro quotidiano online (www.montagneepaesi.com) è pubblicata un’apposita rubrica dedicata gli annunci. E’ possibile inviare il testo dell’annuncio che