elicottero Bagozza neve.jpg

Due gravi infortuni in montagna

Numerosi incidenti in montagna questa domenica 5 gennaio: i più gravi in Val Brembana sul Monte Avaro e in Val Seriana sul sentiero per il rifugio Curò.

A Cusio, sul Monte Avaro, verso le 12.15, un escursionista di 50 anni è caduto in un canale mentre stava camminando in compagnia di un’altra persona nei pressi della Baita della Croce a 1800 metri di quota, ferendosi in modo grave. Anche l’amico che era con lui è caduto mentre cercava di soccorrerlo ed è rimasto bloccato, senza riportare ferite, mentre il 50enne è stato soccorso dai tecnici del 118 dell’elicottero di Sondrio e trasportato in codice rosso al Morelli di Sondalo. Sul posto anche il Soccorso Alpino della Valle Brembana. Poco dopo, attorno alle 12.45, c’è stato un altro allarme lanciato dal sentiero panoramico che conduce al rifugio Curò per un escursionista che è scivolato in un in un canale. Sul posto è intervenuto l’elisoccorso da Brescia e da Valbondione sono partiti quattro tecnici e due turnisti del Soccorso Alpino.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Gezim Sallaku riarrestato

Gezim Sallaku, 47 enni, è nuovamente finito in carcere a Canton Mombello: lo ha deciso il magistrato dell’ufficio di Sorveglianza di Brescia dopo aver letto