Elicottero

Donna investita a Darfo, 31enne cade in moto a Costa Volpino

Due incidenti in poche ore in Vallecamonica: una 61enne investita da un bici a Boario, ricoverata in codice giallo a Esine,  ed un 31enne a Costa Volpino caduto a terra alla rotatoria tra via Nazionale e  via Torre, trasferito in volo al papa Giovanni di Bergamo.

Nella tarda mattinata di questo giovedì 19 ottobre, in Via Roccole a Boario Terme, una 72enne è stata investita da un ciclista che procedeva verso Nord. Le cause sono in via di accertamento da parte dei Carabinieri della Stazione di Darfo intervenuti sul posto per i rilievi di legge. In soccorso alla donna sono intervenute le équipe dell’ambulanza del 118 di Camunia Soccorso e l’automedica di Esine. Alla donna sono stati prestati i primi soccorsi sul posto, quindi è stata stabilizzata sulla barella spinale e trasferita all’Ospedale di Esine in codice giallo per le cure del caso: le sue condizioni non desterebbero preoccupazione. Attorno alle 15.00 a Costa Volpino in via Torrione, 1, all’altezza della rotatoria che regolamenta il traffico di via Nazionale, un 31enne a bordo della sua moto, per cause in via di accertamento da parte dei Carabinieri della locale stazione intervenuti sul posto per i rilievi, è caduto a terra battendo il capo. Fortunatamente aveva il casco: ma ai soccorritori dell’ambulanza da terra del 118 della Croce blu di Lovere le sue condizioni sono parse gravi. Da Bergamo è giunto quindi l’elicottero del 118 che, atterrato alla piazzola attrezzata accanto al fiume Oglio, ha caricato a bordo l’infortunato che è stato trasferito in codice rosso al papa Giovanni di Bergamo dove le sue condizioni sono risultate meno gravi ed è stato ricoverato in codice giallo. Pare che il centauro si sia fermato per dare la precedenza ad alcuni pedoni che stavano attraversando sulle strisce pedonale e che, nel ripartire, sia finito a terra.

 

 

 

 

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

La Lombardia rimane gialla

Il governatore della Lombardia Attilio Fontana ha confermato che la Regione resta in zona gialla. “Lo confermano i dati del monitoraggio settimanale della cabina di