Donna autista di autobus a Brescia finisce in ospedale per un’aggressione

Un‘autista donna di Brescia Trasporti è finita in ospedale in seguito alle ferite e alle contusioni riportate in un’aggressione avvenuta in strada, a San Polo, in città, attorno alle 18 di sabato 8 aprile.

Secondo le testimonianze raccolte, la donna avrebbe suonato il clacson a un automobilista passato con il rosso. Quest’ultimo l’avrebbe poi attesa a una fermata in via San Polo dove tra i due è nato un litigio sfociato poi nell’aggressione. Le fonti interne all’Azienda trasporti riferiscono che l’avrebbe picchiata fino a romperle il naso, alcuni denti e un dito, procurandole anche un taglio sulla fronte e alla mano dopo averla presa a calci anche mentre era a terra. In soccorso della donna sono intervenute persone da un vicino locale. L’aggressore è poi fuggito. I testimoni hanno riferito di aver visto una Bmw scura. Le indagini sono affidate alla Polizia.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

San Fermo Trail si disputa in agosto

San Fermo Trail, dopo un anno sabbatico causa Covid,ritorna domenica 22 agosto sull’Altopiano del Sole con due importanti novità per la vigilia della gara: una

Nuovo logo per promuovere Parre

L’Agenzia Lino Olmo Studio di Onore si è aggiudicata il concorso per la creazione del logo turistico di Parre, lanciato dal Comune della Val Seriana

Incidente, con un ferito, a Pisogne

Un incidente stradale si è verificato nel primo pomeriggio di oggi, sabato 15 maggio,  in territorio di Pisogne Alle ore 14:10, in via Milano un’auto