Donna autista di autobus a Brescia finisce in ospedale per un’aggressione

Un‘autista donna di Brescia Trasporti è finita in ospedale in seguito alle ferite e alle contusioni riportate in un’aggressione avvenuta in strada, a San Polo, in città, attorno alle 18 di sabato 8 aprile.

Secondo le testimonianze raccolte, la donna avrebbe suonato il clacson a un automobilista passato con il rosso. Quest’ultimo l’avrebbe poi attesa a una fermata in via San Polo dove tra i due è nato un litigio sfociato poi nell’aggressione. Le fonti interne all’Azienda trasporti riferiscono che l’avrebbe picchiata fino a romperle il naso, alcuni denti e un dito, procurandole anche un taglio sulla fronte e alla mano dopo averla presa a calci anche mentre era a terra. In soccorso della donna sono intervenute persone da un vicino locale. L’aggressore è poi fuggito. I testimoni hanno riferito di aver visto una Bmw scura. Le indagini sono affidate alla Polizia.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli