forte vento

Danni a causa del forte vento

Il vento da nord nelle vallate alpine è sempre temuto e lascia sempre il segno del suo passaggio: è accaduto anche questa domenica a Edolo dove nel pomeriggio il vento di caduta, il foehn, ha staccato un grosso ramo del centenario pino strobo che svetta accanto al municipio nel parco dedicato al tenore edolese Doro Antonioli.

Forse per il vento, o forse per altra fortunata coincidenza, al momento nel parco, solitamente molto frequentato, non c’era nessuno se non un pensionato che stava raccogliendo pigne, sfiorato dal tronco caduto dall’alto e rimasto e miracolosamente illeso. L’intervento tempestivo e professionale dei Vigili del fuoco del distaccamento di Edolo ha comunque evitato il peggio: la zona è stata transennata vietando a chiunque il passaggio tra la sede del Municipio e il parco. Il sopralluogo del Direttore del Consorzio forestale alta Vallecamonica è previsto in queste ore, come già accaduto anche per l’altra conifera secolare che svetta accanto allo strobo danneggiato dal vento. La soluzione adottata in ogni caso sarà quella della salvaguardia dell’incolumità degli utenti e in parallelo della messa in sicurezza di alberi secolari che rappresentano un patrimonio della comunità.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare