campo cross sonico

Ancora grave il pilota camuno

Andrea Pilatti, il pilota 53enne di Vezza d’Oglio che domenica pomeriggio era stato colto da un malore mentre si stava allenando al campo cross di Sonico, è ancora in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione all’Ospedale Civile di Brescia.


Domenica 19 novembre lungo la pista del campo cross di Sonico era caduto in maniera scomposta lungo un tratto rettilineo. Non si esclude che possa essere stata una congestione a causare un malore improvviso la caduta. L’intervento dei custodi dell’impianto sportivo è stato immediato: infatti Andrea era in arresto cardiaco e gli è stato praticato subito il massaggio cardiaco in attesa dell’arrivo dell’ambulanza dal vicino ospedale di Edolo. Intanto al campo sportivo di Malonno, abilitato all’atterraggio e al decollo notturno degli elicotteri, era arrivato l’elicottero del 118 da Brescia con il quale l’ambulanza da terra ha avuto il “rendez-vous”, affidando il paziente all’équipe medica di bordo. Andrea Pilatti è stato quiondi trasferito in volo al Civile. Le sue condizioni sono gravi, ma stazionarie.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare