Da domani possibile avere il vaccino antivirus con l’antinfluenzale

Da domani 7ottobre, negli hub vaccinali lombardi, ci sarà la possibilità di somministrare, in maniera abbinata, il vaccino anti Covid e l’antinfluenzale. L’opportunità è offerta a chi ne ha diritto”.

Doppia somministrazione del vaccino anti Covid e antinfluenzale

“Diamo il via ad una nuova tappa di questo piano vaccinale che prosegue con successo come ha confermato anche il generale Figliuolo. Per tutte le fasce di età cresce, infatti, di giorno in giorno – ha affermato  la vicepresidente Letizia Moratti– il numero di vaccinati”.

“Il commissario Figliuolo – ha proseguito – ci ha concesso di vaccinare tutti coloro che hanno accesso ai servizi sanitari, a qualsiasi titolo. E hanno ricevuto la seconda dose da sei mesi. Medici, infermieri, Oss, addetti alle mense, addetti alle pulizie, volontari del soccorso potranno dunque ricevere la terza dose. Ema ha inoltre appena approvato la somministrazione della terza dose anche agli over 18. Regione Lombardia anche per questo calendario, è già pronta ad attivarsi sulla base delle indicazioni che arriveranno dal Ministero della Salute

“Siamo ormai – ha concluso la vicepresidente – un’eccellenza internazionale nell’ambito del piano vaccinale. Siamo terzi in Europa dopo Portogallo e Danimarca e quarti al mondo, dietro a Israele, Portogallo e Danimarca”.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare