carabinieri 2

Chiuso a Esine un bar frequentato da pregiudicati

Le indagini dei Carabinieri della stazione di Esine hanno portato alla chiusura di un bar a Esine frequentato da pregiudicati e individui definiti “pericolosi per la sicurezza pubblica”.

Gli agenti hanno notificato, su provvedimento emesso dal Questore di Brescia, la sospensione della licenza d’esercizio per un periodo di sette giorni. Le indagini dei militari, svoltesi negli scorsi mesi, hanno identificato un costante flusso di pregiudicati all’interno dell’attività. Il bar non è infatti nuovo a provvedimenti di questo tipo: lo scorso 29 gennaio era stato arrestato un pregiudicato 60enne, cliente dell’esercizio, trovato in possesso di quindici grammi di hashish.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare