Elisoccorso

Carona, eliambulanza per escursionista ferito

Intervento a Carona oggi pomeriggio per la VI Delegazione Orobica del Soccorso alpino, per soccorrere due alpinisti bergamaschi. Due alpinisti bergamaschi stavano scendendo lungo la ferrata del Pizzo del Becco, a circa 2300 metri di altitudine. Erano quasi in fondo quando uno dei due è scivolato, riportando alcuni traumi.
Allertata dall’amico del ferito, la centrale operativa del 112 ha inviato sul posto le squadre territoriali del CNSAS Lombardo (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico) e l’eliambulanza, decollata dalla base di Caiolo (SO). Il mezzo, sul quale è sempre presente il tecnico di elisoccorso (t.e.) del CNSAS, ha portato una squadra di tecnici alla base della parete. È stato calato il medico, che ha valutato la situazione e disposto il trasferimento della persona ferita all’ospedale di Bergamo. L’altro alpinista è stato accompagnato a valle dalle squadre territoriali. Il percorso è stato reso più rapido grazie anche all’Enel, che ha messo a disposizione la funivia che dai Laghi Gemelli arriva fino a Carona.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare