Cadavere nelle Torbiere a Provaglio

Cadavere nella Riserva delle Torbiere a Provaglio d’Iseo: si tratta di un anziano residente a Gussago, classe 1937. Indagano i Carabinieri.

Questo martedì 24 maggio attorno alle 14.00 alcuni passanti nella zona delle Torbiere a Provaglio d’Iseo nelle vicinanze dell’Azienda agricola Bersi Serlini hanno notato il corpo senza vita di un uomo nelle acque della Riserva e hanno immediatamente allertato le Forze dell’ordine. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Iseo e i vigili del fuoco di Brescia, che hanno recuperato il corpo. Si tratta di un anziano, FG le iniziali del nome, classe 1937, residente a Gussago. Sul corpo non vi sarebbero evidenti segni di violenza. Da capire però le cause della morte e da quanto tempo il corpo si trovasse in acqua. Tra le ipotesi che si stanno facendo vi è anche quella di un malore durante una passeggiata e della successiva caduta in acqua.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

La Lombardia rimane gialla

Il governatore della Lombardia Attilio Fontana ha confermato che la Regione resta in zona gialla. “Lo confermano i dati del monitoraggio settimanale della cabina di