Bruno Bonaldi muore in un incidente in biciletta

E’ morto giovedì 7 luglio in un incidente con la bicicletta Bruno Bonaldi, 71enne originario di Schilpario, noto atleta e allenatore dello sci di fondo.

Bonaldi era appassionato di ciclismo e marito della ex-atleta di fondo e ciclista di fama internazionale Maria Canins. Bonaldi stava completando il quotidiano giro di allenamento in prossimità del centro abitato di San Cassiano in Alta Badia, quando si è schiantato contro un furgone guidato da un cittadino tedesco. La dinamica dell’incidente è ancora al vaglio dei carabinieri di Badia, ma dai primi accertamenti sembrerebbe che Bonaldi, che procedeva in discesa, sia finito con violenza contro uno dei finestrini del furgone, infrangendolo, ricadendo poi pesantemente sull’asfalto: la morte sarebbe stata immediata e i soccorritori, accorsi con un mezzo della Croce Bianca, un elisoccorso e i vigili del fuoco, non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Bonaldi abitava a La Villa: lascia la moglie Maria Canins, la figlia Concetta e un fratello, Antonio, che abita ancora a Schilpario.

 

 

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli