d52d0466 6365 4012 aebe 5c466939e1db 650x488

Bruciano il presepe sul “naèt”

Bruciato da alcuni vandali uno dei presepi lacustri installati nella piazza dei pescatori di Clusane, nel comune di Iseo. 

L’installazione, realizzata dal gruppo artistico Maji Raku, era in via di smontaggio: l’opera ritraeva la sacra famiglia a bordo del “naèt”, imbarcazione tipica della zona. Nel rogo l’imbarcazione si è salvata ma il resto della rappresentazione è andato distrutto. Il gruppo commenta così il pavido atto “Fa paura l’ignoranza, non quella legata alla mancanza di studio, ma all’assenza di intelligenza, sensibilità, rispetto. Fa paura perchè spesso è invalicabile. Non importa, gli “oggetti” si distruggono, ma le idee proseguono il loro cammino”

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

MULINI MACINA CULTURA

Ci accompagnerà fino alla fine di ottobre Mulini Macina Cultura, la rassegna di eventi che ha preso vita in Valle Camonica lo scorso 4 settembre,

Le tante sorprese di un ghiacciaio

L’Università degli Studi di Brescia e in collaborazione con «Umanesimo artificiale» e «Idee di volumi” ha dato vita a un’iniziativa denominata “un suono in estinzione”