Breno: ultimi eventi al Teatro delle Ali

Gli appuntamenti organizzati dal Teatro delle Ali di Breno per l’anno 2016 termineranno nelle prossime settimane.

Giovedì 12 maggio dalle ore 20.30 il teatro ospiterà lo spettacolo “Time Per WE273″, messo in scena dalla Compagnia blucinQue. Una rappresentazione liberamente ispirata a Cage: il suono si relaziona con lo spazio, con la voce, con il corpo. L’attrezzo circense si fa strumento musicale, che vibra e risuona. Il ritmo scaturisce dallo spazio e dalle parole, e da un corpo sempre in disequilibrio: un corpo sonoro, poetico, che si muove nel tentativo di accordarsi per creare percorsi, forse sogni. Il costo del biglietto in platea è di 14 € per l’intero e di 10 € per il ridotto; in galleria rispettivamente 11 € e 8 €.

Sabato 14 maggio in teatro si darà spazio agli allievi e ai docenti del Conservatorio Luca Marenzio di Darfo Boario Terme, che proporranno un’ampia selezione dalla produzione di Couperin e Zelenka. All’appuntamento – intitolato “Ensembles strumentali” – parteciperanno anche il polistrumentista Massimiliano Pezzotti, docente della cattedra di flauto, e il compositore e arrangiatore Andrea Chenna, anch’esso docente del Luca Marenzio. Una proposta che testimonia l’attenzione dell’istituto ad integrare l’attività didattica e formativa con la produzione artistica di qualità al servizio del territorio. Il biglietto con posto unico ha un costo di 2€.

Lunedì 16 maggio sarà la volta di “Buonviaggio” di Claudio Simoene; tema principale gli sbarchi di migranti sulle coste italiane. Le immagini televisive ci mostrano uomini e donne al loro arrivo: migliaia di facce per noi senza nome. Non conosciamo nulla di loro, della loro vita, del lungo viaggio fino all’imbarcazione con cui hanno attraversato il mare. Con il festival 2016 Buonviaggio ci si avvicina a uno di loro, un ragazzino visto in una fotografia, si immagina la sua storia, seguendo il suo cammino attraverso l’Africa secondo la rotta percorsa da Fabrizio Gatti nel libro Bilal. La serata – nata su iniziativa di Associazione K-Pax Onlus in collaborazione con il Comune di Breno – prevede l’ingresso sarà libero e gratuito.

Da domenica 22 maggio a venerdì 10 giugno il Teatro delle Ali ospiterà i saggi degli allievi dell’Accademia Arte e Vita, ultimo appuntamento dell’anno.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Nasce il Monopoly in Versione Bergamo

Il Comune di Bergamo ha annunciato attraverso la propria pagina Facebook una collaborazione con il gioco in scatola più famoso del mondo. “Abbiamo concesso l’utilizzo