Lavori sui sentieri camuni

 

La Comunità montana di Vallecamonica e il parco dell’Adamello hanno sottoscritto un protocollo d’intesa col Cai bresciano

Il protocollo è mirato alla manutenzione delle strutture in quota e, soprattutto, dei sentieri d’accesso ai rifugi e ai bivacchi camuni, impiegando il personale specializzato dei consorzi valligiani. L’accordo tra enti camuni e Cai Brescia porterà a entrate economiche nella gestione dei rifugi; il Cai lavorerà al fianco dei consorzi camuni. La mancanza di risorse regionali per la sistemazione di sentieri e segnaletica ha di fatto unito gli sforzi delle poche realtà rimaste attive. I lavori iniziano in questi giorni e continueranno fino in autunno.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli