Atti osceni in luogo pubblico a Brescia

Denunciato 45enne a  Brescia per atti osceni in luogo pubblico davanti ad un Ospedale pediatrico.

Un uomo di 45 anni martedì sera 26 luglio è stato denunciato per atti osceno in luogo pubblico davanti a “La Casa di Alma”, edificio di onco-ematologia pediatrica per bambini in via Pindemonte a Brescia. A segnalare la sua presenza è stata una signora all’interno della struttura sanitaria e che ha chiesto l’intervento delle forze dell’ordine. Sul posto è giunta una Volante della questura che ha identificato l’uomo e lo ha fatto allontanare. E’ accusato di atti osceni in luogo pubblico, aggravato dall’averlo fatto davanti ai minori.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli