Bergamo, la Giunta Gori ingaggia i vigilantes

Pattugliati parchi pubblici, piazze, aree sensibili. Progetto sperimentale per i primi quattro mesi, poi il servizio sarà ottimizzato.

Dalla notte scorsa sono operativi a Bergamo i vigilantes che pattugliano parchi pubblici, piazze, quartieri e aree sensibili. Lo ha deciso la giunta di Giorgio Gori, che ieri mattina ha presentato il progetto: le guardie giurate armate saranno operative da mezzanotte e mezza fino alle 6,30 con due auto che vigileranno su 120 tra edifici, parchi e piazze, compresi quei quartieri dove i cittadini lamentano scarsa sicurezza.

L’apposito bando del Comune è stato vinto dalla società “Civis”: il modello adottato è simile a quello di Brescia, dove da anni l’amministrazione comunale ha affidato alla vigilanza privata il controllo della città nelle ore notturne.

Per i primi quattro mesi il progetto sarà sperimentale, poi il Comune e la polizia locale potranno apportare correttivi per ottimizzare il servizio.

 


Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli