carabinieri 2

Arresti per droga in Val Camonica

Tre arresti per droga in Valcamonica: un tunisino di 31 anni, un italiano di 28 anni ed altro italiani dio 30 anni. Gli arresti sono stati convalidati in attesa della fissazione della data del concerto. Inoltre un biennese trentenne è stato deferito in stato di libertà.

Il primo arresto è avvenuto a Montecchio di Darfo, dove i Carabinieri hanno fermato un tunisino irregolare, pregiudicato, mentre cedeva una dose di hashish. È stato condannato a 9 mesi. Sabato in località Pesegata, i militari hanno arrestato un 28enne italiano, disoccupato di Piancogno con precedenti e un 30enne italiano di Niardo, con precedenti, per detenzione in concorso di sostanze stupefacenti. I due, controllati a bordo di un’auto, sono stati trovati in possesso di 10 grammi di cocaina suddivisi in dosi pronte per la cessione, due grammi di hashish e materiali utilizzati per il confezionamento. L’attività investigativa ha consentito di appurare che lo spaccio avveniva attraverso ordinativi fatti ai due attraverso whatsapp. Nel medesimo contesto, veniva deferito, in stato di libertà, per concorso anche un 30enne di Bienno. Gli arresti sono stati convalidati in attesa del processo.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

MULINI MACINA CULTURA

Ci accompagnerà fino alla fine di ottobre Mulini Macina Cultura, la rassegna di eventi che ha preso vita in Valle Camonica lo scorso 4 settembre,

Le tante sorprese di un ghiacciaio

L’Università degli Studi di Brescia e in collaborazione con «Umanesimo artificiale» e «Idee di volumi” ha dato vita a un’iniziativa denominata “un suono in estinzione”