Carabinieri Gardone 2

Arrestato per violenza, minacce e porto d’armi abusivo

I Carabinieri della Stazione di Gardone Val Trompia hanno arrestato nella notte dal 24 al 25 ottobre un 36enne del paese per resistenza, oltraggio e lesione a P.U., danneggiamento e porto illegale di arma da fuoco.

L’uomo, dopo aver avuto una lite con la sua convivente, mentre si stava allontanando dalla sua abitazione è stato fermato da una pattuglia dei Carabinieri: infatti, imbracciava un fucile in evidente stato di ebrezza alcolica. Alla vista dei militari si scagliava contro l’auto di servizio, prendendola a calci e danneggiandola. I militari hanno invano cercato di calmare l’uomo, senza riuscirvi, ingaggiando successivamente una violenta colluttazione, e venendo colpiti più volte con calci e pugni. L’aggressore, dopo essere stato infine bloccato è stato portato in caserma ed arrestato. I due carabinieri fortunatamente non hanno riportato gravi lesioni, ma solo contusioni ed escoriazioni guaribili in qualche giorno. L’arresto è stato convalidato successivamente al rito direttissimo svoltosi nella giornata di mercoledì 25 ottobre..

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Clusone, la città dei balocchi

Sabato 4 dicembre in occasione della Notte Bianca, Comune di Clusone e Turismo Pro Clusone presentano “Clusone, la città dei balocchi“. A partire dal pomeriggio

Selvino, si avvicina il Natale

Dal 4 dicembre nel cuore di Selvino si accende Il Natale con Il Natale a 1000: mercatini tradizionali e iniziative natalizie per bambini e adulti