Arresti Rovato

Arrestato kosovaro 26enne per furto con scasso

Nella notte tra sabato e domenica, i Carabinieri della Stazione di Palazzolo hanno arrestato un kosovaro 26enne, in Italia senza fissa dimora, nullafacente, già noto alle forze dell’ordine, resosi responsabile di tentato furto aggravato unitamente ad altri due soggetti allo stato sconosciuti.

La pattuglia veniva inviata dalla centrale operativa di Chiari in via Europa presso il ristorante “la Sosta” ubicato all’interno del centro commerciale “Europa”, poiché alcuni passanti avevano segnalato un tentativo di scasso da parte di tre soggetti. Appena giunti i militari sorprendevano e bloccavano lo straniero mentre due complici fuggivano a piedi per le vie circostanti, facendo perdere le proprie tracce. Sul posto sono stati rinvenuti e equestrati un piccone e due piedi di porco, utilizzati poco prima dai malviventi nel tentativo di forzare l’ingresso dell’esercizio commerciale, oltre ad una Fiat Uno rubata la sera prima a Calcinate, trovata con il cilindro d’accensione forzato e il motore ancora acceso, a bordo della quale erano arrivati i malviventi e che avrebbero presumibilmente utilizzato per caricare le macchinette slot visto che erano stati preventivamente abbassati i sedili posteriori. Nel corso del sopralluogo venivano acquisite le immagini del sistema di videosorveglianza, dalle quali è emersa chiaramente la dinamica dei fatti. L’arresto è stato convalidato questo lunedì 9 ottobre presso il Tribunale di Brescia: il 26enne ora si trova agli arresti domiciliari a casa del fratello in attesa di giudizio.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare