soccorso alpino barella

62enne di Palazzolo salvo per miracolo sui monti di Tolmezzo

Il Soccorso Alpino di Forni di Sopra è intervenuto nel primo pomeriggio di sabato 23 settembre per recuperare un 62enne di Palazzolo sull’Oglio infortunatosi lungo la discesa di un sentiero in Val Binon, nel territorio comunale di Socchieve in provincia di Udine.

L’uomo era in compagnia della moglie e di altre tre coppie e stava rientrando al suo chalet lungo il sentiero CAI 801 quando, ad una quota di 1175 metri, è scivolato poggiando il piede su un tronco celato da fogliame ed è precipitato lungo un pendio ripido per una ventina di metri, procurandosi soltanto una sospetta frattura alla caviglia. Sul posto è intervenuto l’elicottero della centrale operativa di Udine, che ha sbarcato il personale tecnico e il medico di bordo che hanno stabilizzato l’infortunato. I tecnici del CNSAS hanno poi provveduto a immobilizzare la caviglia, imbarellare l’infortunato e trasportarlo con l’elicottero all’ospedale di Tolmezzo. All’intervento hanno preso parte tre tecnici del CNSAS di Forni di Sopra e due tecnici della Guardia di Finanza di Tolmezzo. I soccorritori avrebbero dichiarato anche il 62enne è stato fortunato: il luogo nel quale è avvenuto l’incidente è pericoloso e avrebbe potuto riportare ferite ben più serie.

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli