polizia 6

Arrestato grosso puscher della droga

 

 

Un Marocchino di 51 anni residente a Gussago è stato arrestato dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Brescia: secondo gli investigatori era il fornitore di grosse partite di droga per numerosi grossisti che poi alimentavano lo spaccio di strada tra Brescia, Bergamo e della Franciacorta.

Si tratta di un trafficante di hashish con importanti contatti ai livelli più alti dell’importazione, e già condannato in passato per una vicenda legata agli stupefacenti: dopo aver scontato una condanna inflittagli nel 2003 per traffico di droga. Ultimamente era stato scoperto a cedere droga ad un italiano di 44 anni, nel quartiere Abba a Brescia. Da lì erano partite una serie di accertamenti che hanno permesso di collegare tra loro anche il sequestro di altri 5 Kg. di hashish avvenuto il 1° marzo in via Volturno, a Brescia, quindi un altro sequestro di quasi 7 Kg. della stessa sostanza che erano stivati nel frigorifero della cantina di una donna di Adro e quello di altri 3 Kg. ad un Marocchino a Martinengo. L’uomo, chiamato con il soprannome di “Drone”, avrebbe venduto la droga a tutte le persone individuate nell’indagine: ordinava lo stupefacente solo quando aveva ricevuto la richiesta e le garanzie di pagamento dai grossisti; quindi organizzava le consegne in poche ore e senza mai tenere in casa la droga.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

La Lombardia resta in zona gialla

“La Lombardia resta in zona gialla anche la settimana che comincia lunedì prossimo 17 gennaio”. Lo ha annunciato il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana,