Caraibnmieri Breno

Arrestato a Pisogne con arma irregolare e non denunciata

Arrestato a Pisogne un operaio perché trovato in possesso di un fucile costruito artigianalmente, tipo flobert, ad aria compressa, calibro 8, privo di segni distintivi; sono stati trovati anche un centinaio pallini e 18 grammi di polvere da sparo sfusa.

L’uomo, già noto alle Forze dell’Ordine, si è difeso dicendo che lo usava per andare a caccia: è stato arrestato con l’accusa di detenzione di arma clandestina e munizionamento da caccia. Nella sua casa, durante la perquisizione, i militari hanno anche trovato materiale per la ricarica delle cartucce. Armi e pallini sono stati posti sotto sequestro. Il GIP di Brescia ha convalidato l’arresto e nei confronti dell’uomo è stata disposta la misura cautelare dell’obbligo di presentazione giornaliera alla Stazione carabinieri di Pisogne.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli