Soccorso alpino neve notte.jpg

Recuperati nella notte 6 ragazzi nella foresta della Valgrigna

Intervento complesso sui monti di Esine nella zona del bivacco Marino Bassi, a 1800 metyri di quota, per soccorrere 6 ragazzi, tutti originari della provincia di Monza Brianza, 3 ragazzi di 24 anni, 2 di 23 anni ed una ragazza di 24 anni, che si erano persi al buio nel tentativo di raggiungere i bivacco Marino Bassi, sui monti di Esine, nella foresta demaniale della Valgrigna.

Quando hanno capito che non ce l’avrebbero fatta, hanno lanciato l’allarme al 112 che ha allertato i Vigili del Fuoco di Darfo, il Soccorso alpino di Breno, i carabinieri diArtogne, le ambulanze di Camunia Soccorso e di S. Maria Assunta di Pisogne. I soccorritori, conoscendo la zona, hanno chiesto la collaborazione di Montecampione Ski Area che ha messo a disposizione i mezzi battipista, mentre l’Associazione amici di Bassinale ha messo a disposizione 4 motoslitte. Con non poche difficoltà, a causa delle ultime abbondanti nevicate, i ragazzi sono stati raggiunti, mentre da Como l’elicottero del 118 è arrivato in zona ed ha trasferito a Esine un ragazzo con principio di ipotermia e a Brescia un altro ragazzo con gli stessi sintomi, ma più gravi. Gli altri quattro sono stati riaccompagnati sulle motoslitte alle auto in sosta al Plan di Montecampione. L’intervento si è concluso poco dopo le 23.00 e solo per fortuna la situazione non è precipitata.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Borno coinvolto nella GeoNight 2021

Cinque anni fa, in una dozzina di città francesi si celebrò per la prima volta la GeoNight, proposta dal Comitato Geografico Nazionale Francese (CNFG). Dal