Andrea Bulferetti Cina.jpg

Andrea e Marco Bulferetti premiati in Cina

In occasione del congresso GKIA (Golden Keys International Alliance) svoltosi dal 2 al 4 dicembre a Kunshan, nella provincia dello Jangs, in Cina, il fondatore di Bulferetti Group di Ponte di Legno, Andrea Bulferetti, è stato insignito del titolo di membro onorario di Golden Keys China. Marco Bulferetti, figlio di Andrea, ha ricevuto uno dei maggiori riconoscimenti di GKIA, il City Banquet Award. Si tratta di un premio ai migliori ristoranti europei segnalati da GKIA.

L’organizzazione ha voluto riconoscere l’impegno di Bulferetti Group nel promuoverne gli scopi e le attività (sviluppo del turismo, scambi culturali, approfondimento delle conoscenze in particolare nel settore food and beverage) in Italia e in Europa. Di recente un gruppo di membri di GKIA ha partecipato ad un tour nel Nord Italia (Venezia, Mantova, Verona, Ponte di Legno, la Franciacorta e Milano), promosso e organizzato da Marco Bulferetti che ha spiegato ai congressisti le caratteristiche del suo gruppo, specializzato nell’ospitalità turistica ma impegnato anche nei settori immobiliare e culturale. Ha inoltre illustrato come si possano sviluppare relazioni improntate sul business ma anche sull’amicizia, trasformando un viaggio turistico in opportunità di conoscenza e di relazione in vari campi operativi: hotelerie, ristorazione, investimenti immobiliari, arte, attività sportive. Le opportunità sono aperte anche a chi vuole intraprendere iniziative imprenditoriali, per realizzare in Cina prodotti della grande tradizione italiana con la tecnologia originale appresa sul posto e intrecciando relazioni sempre più strette con chi opera nel settore dell’ospitalità per un costante scambio di esperienze.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli