Accusatore di Bossetti arrestato per rapina

Loredano Busatta, bergamasco 53enne, legato alla cronaca del caso Yara Gambirasio per aver accusato Massimo Bossetti, uscito dal carcere lo scorso 7 luglio avrebbe ciompiuto ben 5 rapine: è stato arrestato dai Carabinieri di Verolanuova.

Busatta era salito alla ribalta della cronaca nazionale anche per aver rivelato presunte confessioni raccolte in carcere dall’unico indiziato dell’assassinio di Yara Gambirasio, il muratore Massimo Bossetti, uscito dal carcere il 7 luglio sarebbe il responsabile di altre cinque rapine: il 29 luglio ad un supermercato di Gussago, il 10 agosto a Rezzato, il 19 agosto a Carpenedolo nella catena Lidl. Nel corso della sua carriera criminale, Busatta e i complici, attivi tra 2011 e 2014, avrebbero accumulato denaro per un totale di 130mila euro. Il nuovo arresto è avvenuto per mano dei carabinieri di Verolanuova, che hanno prelevato il rapinatore seriale giovedì sera, nella sua abitazione a Grumello, per portarlo poi davanti al sostituto procuratore Ambrogio Cassiani per l’interrogatorio. Con le ultime cinque rapine, se saranno confermate, salgono addirittura a quota 26 il totale di quelle portate a termine.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Andamento occupazione nella bergamasca

Rispetto alle previsioni, la fine del congelamento dei licenziamenti non ha provocato gli effetti negativi che preoccupavano gli imprenditori del terziario di Bergamo nei mesi

Natale ad Ambivere

Si avvicinano le feste natalizie e, puntualmente, tornano, per la gioia di grandi e piccini, le belle iniziative organizzate dall’amministrazione comunale di Ambivere, da sempre