abbandona figlie per giocare alle slot

Abbandona in auto le figlie per giocare alle slot

Sarebbe andato a giocare alle slot lasciando le due bambine, una di tre anni e l’altra di pochi mesi, in auto abbandonate.

E’ quello che è successo nel pomeriggio di oggi a Borgo San Giacomo, nel bresciano, quando un uomo di origini rumene sarebbe stato trovato in un bar intento a giocare alle slot noncurante delle bambine in auto che piangevano. Le bimbe sono state trovate nell’auto con la più grande intenta a consolare la piccolina, al momento si trovano ricoverate all’Ospedale di Chiari nell’attesa che la Procura dei Minori prosegua con la procedura per l’adottabilità. Sul caso stanno indagando i carabinieri di Verolanuova coordinati dal sostituto procuratore Lara Ghirardi

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli