A Zogno passa il Giro d’Italia Party e Notte d’eventi alla vigilia


È la corsa numero cento del Giro d’Italia. E passerà anche per le strade della Valle Brembana, la tappa a Zogno sulla scia de «Il Lombardia» sarà il prossimo 21 maggio. Il capoluogo orobico è pronto a celebrare la Corsa rosa istituita nel lontano 1909 con due giorni di eventi. Le iniziative in programma sono organizzate dal Comune con la collaborazione delle attività commerciali aderenti all’Associazione Punto Amico e dei cittadini.

Ad accogliere e omaggiare i ciclisti de il Giro ci saranno cartelli turistici, striscioni di benvenuto, e la Zogno del commercio vestita a tema, tra vetrine del centro storico in rosa celebrativo e la facciata di Palazzo Rimani che già da diverse settimane (da venerdì 21 aprile) è illuminato in notturna con lampade a led rosa. Il transito dei ciclisti è atteso tra le 15.30 e le 16.30 del 21 maggio, dal centro storico del capoluogo brembano i corridori sfileranno lungo la via Belotti, passando per la via Roma, piazza Italia, viale Martiri della Libertà, proseguendo poi per Endenna (frazione di Zogno) fino a Miragolo per il Gran premio della Montagna, in direzione di Selvino con arrivo previsto in città a Bergamo. «Questa tappa per Zogno – afferma il vicesindaco delegato al Turismo e al Commercio di Zogno Giampaolo Pesenti –, oltre ad essere una grande vetrina per il paese e l’intera valle, ha un alto valore affettivo legato al ricordo dei tanti ciclisti professioni di Zogno, in particolare di Antonio Pesenti, primo vincitore bergamasco del Giro nel 1932».  Il Giro numero 100 sarà ricordato attraverso l’istallazione di cartellonistica (permanente) con indicazioni sul percorso dell’edizione 2017. Ma non è tutto, ad anticipare l’arrivo dei corridori ci sarà il carovana party. Alle ore 13.30 a Zogno trecento metri di intrattenimenti artistici ed attività animeranno le vie principali del paese e del centro storico.

Sabato 20 maggio, alla vigilia della quindicesima tappa del Giro, si terranno invece la biciclettata in famiglia e la Notte rosa. L’appuntamento per le famiglie e i bambini è alle ore 16.30, presso il Salvi Bike Store di Zogno, punto di partenza della biciclettata che si terrà lungo tutto il tratto zognese della pista ciclabile della Valle Brembana. Si arriverà fino al deposito dell’azienda S.Pellegrino Spa, per poi far ritorno all’area mercato di Zogno, lì i partecipanti saranno omaggiati con una maglia rosa ricordo e (solo per i bimbi fino ai 15 anni) un buono gelato e una bandierina dell’evento offerti da aziende locali. Durante la giornata sarà possibile visitare (gratuitamente) anche l’antica Centrale Enel di via Locatelli, aperta e fruibile dalle ore 9,30. 

In serata andrà in scena la Notte Rosa, con eventi dalle 19. Tra questi, bike show a cura dei campioni italiani di Trial, raduno di APE cross ed esposizione di cingolati militari. Non mancheranno poi spettacoli di giocoleria e intrattenimento per i più piccoli, con mascotte Disney, prestigiatori, e arti circensi. E ancora: tanta musica con i NSNC tribute band, street food, e sconti del 10% in tutti i negozi associati a Punto Amico Zogno grazie la shopping card. Alle 19 largo ai festeggiamenti per i 75 anni di attività del Salvi Bike Store. «Sono le tante iniziative che legheranno Zogno da un invisibile filo rosa – dice Pesenti -. La volontà è di investire non sul singolo evento ma sull’intero settore, quello del cicloturismo. È un omaggio alla nostra terra, fucina dei campioni Gotti e Gimondi».

 


 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare