STIHL Timbersports, campionato italiano 2017 Il 20 maggio a Piazza Brembana si sfidano i migliori


La storia degli sport dei taglialegna risale al 19° secolo. Secondo la leggenda, nel 1870, due boscaioli di Ulverstone, Tasmania, si sfidarono su chi di loro avrebbe abbattuto più velocemente un albero. Tra il 1870 e il 1890 sono documentate dozzine di competizioni. Tuttavia non erano disputate secondo regole codificate univocamente. Le cose cambiarono nel 1890 quando venne fondata la prima Associazione australiana dei taglialegna. Il primo campionato del mondo del taglio del legno ebbe luogo a Latrobe, Tasmania, nel 1891. Da lì, gli sport dei taglialegna si diffusero nel mondo, coinvolgendo con entusiasmo Canada e USA. Vennero sviluppate nuove competizioni, precisate le regole e aggiunte nuove discipline con ascia e sega. Quasi tutte le discipline derivano da pratiche forestali tradizionali. Mentre alcune simulavano specificatamente l’abbattimento e il taglio di un albero, altre si concentravano piuttosto sull’abilità nel maneggiare gli attrezzi o nel lavorare il legno.

Nel 1985 STIHL USA cominciò a sponsorizzare gli sport dei taglialegna. Selezionò le sei discipline più spettacolari per gli spettatori: Springboard, Stock Saw, Standing Block Chop, Single Buck, Underhand Chop e Hot Saw. Stihl Timbersports Series si è ormai affermato come il massimo tra gli sport dei taglialegna, con i migliori atleti, le maggiori platee e la massima presenza mediatica. Allo stesso tempo cresce l’impegno nello sviluppo e nella formazione degli atleti. Sessioni di allenamento nazionali e internazionali e competizioni per i principianti provano una solida base atletica e garantiscono prospettive sportive a lungo termine.

A partire dal 2013 il format americano di competizione tra boscaioli è sbarcato anche in Italia. E il 20 maggio, a Piazza Brembana, a partire dalle ore 15 in via Locatelli, si terrà la 1° gara della Coppa Italia. L’evento si avvale del patrocinio del Comune di Piazza Brembana. La finale per il titolo di Campione italiano STIHL Timbersports 2016 si è tenuta lo scorso 3 luglio a Pinzolo (TN) e ha visto trionfare il trentino Palo Vicenzi, che si è aggiudicato il quinto titolo nazionale della sua carriera. La finale 2017 si terrà invece il 22 e il 23 luglio a Bormio (SO).


 

[bt_carousel uid=”1495010855-591c0e27d2cce” target=”_blank” width=”0″ thumbnail_width=”180″ thumbnail_height=”120″ items_visible=”3″ scroll=”item” show_title=”no” centered=”yes” arrows=”yes” pagination=”bullet” autoplay=”5000″ speed=”600″][bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/STS_CT_Paolo_Vicenzi_1 (1).jpg” title=”STS_CT_Paolo_Vicenzi_1 (1).jpg” link=”” parent_tag=”carousel”] [bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/STIHL TIMBERSPORTS®_Dirk Braun_Stock Saw (2).jpg” title=”STIHL TIMBERSPORTS®_Dirk Braun_Stock Saw (2).jpg” link=”” parent_tag=”carousel”] [bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/STIHL TIMBERSPORTS®_Jannik Lindner_Standing Block Chop.jpg” title=”STIHL TIMBERSPORTS®_Jannik Lindner_Standing Block Chop.jpg” link=”” parent_tag=”carousel”] [bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/STIHL TIMBERSPORTS®_Matt Cogar Single Buck.jpg” title=”STIHL TIMBERSPORTS®_Matt Cogar Single Buck.jpg” link=”” parent_tag=”carousel”][/bt_carousel]

 

LE DISCIPLINE

Standing Block Chop – Questa disciplina simula l’abbattimento di un albero con l’ascia. Un blocco di legno assicurato verticalmente (diametro 30 cm) deve essere tagliato nel minor tempo possibile da entrambi i lati. Decisivi per il successo di questa specialità sono precisi colpi d’ascia e un potente slancio. Gli atleti migliori impiegano meno di 20 secondi!

Stock Saw – Qui tutti i concorrenti gareggiano con una MS 660, una motosega STIHL standard disponibile in commercio. Le motoseghe, pronte per il taglio, vengono disposte per terra. Dopo il segnale del via gli atleti devono tagliare, nel minor tempo possibile, da un tronco del diametro di 40 cm, due dischi di legno con soli due tagli: uno verso il basso e uno verso l’alto.

Underhand Chop – Simula il taglio di un albero già abbattuto. Gli atleti, stando in piedi su un blocco fissato orizzontalmente, devono tagliare con l’ascia un tronco spesso 32 cm. Il blocco deve essere tagliato da entrambi i lati. Il taglio da un singolo lato comporta la squalifica.

Single Buck – In questa disciplina l’atleta deve tagliare un disco di legno da un blocco fissato orizzontalmente (diametro 46 cm) con una sega a mano tradizionale, lunga circa 2 m. Ciò che fa la differenza in questa specialità è il ritmo e il dinamismo. E’ permesso cospargere la sega con un lubrificante per facilitarne la mobilità. Inoltre, durante il taglio, un assistente può posizionare un cuneo tra il disco e il blocco di legno.

Hot Saw – In questa disciplina vengono impiegate motoseghe estremamente potenti per tagliare, nel più breve tempo possibile, tre dischi con uno spessore definito da un blocco di legno fissato orizzontalmente (diametro 46 cm). Ciò che appassiona è la capacità degli atleti di dominare il concentrato di potenza di queste motoseghe (fino a 62 HP). Con una velocità della catena di 240 Km/h e un peso di circa 27 kg queste macchine richiedono agli atleti le massime prestazioni.

Springboard – In questa disciplina vengono posizionate due pedane d’appoggio in un tronco fissato verticalmente. L’atleta, stando in equilibrio, deve tagliare a colpi d’ascia il blocco di legno posto sulla cima del tronco (diametro 27 cm) ad un’altezza di circa 2,8 m dal suolo. Lo springboard viene definito anche la “disciplina suprema”  in quanto non basta solo la precisione tecnica e la forza dell’atleta ma serve anche equilibrio e destrezza.

 

IL VIDEO 

[bt_youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=DfO_M3AaEFk” width=”600″ height=”400″ responsive=”yes” autoplay=”yes”][/bt_youtube]

 


 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

La Lombardia rimane gialla

Il governatore della Lombardia Attilio Fontana ha confermato che la Regione resta in zona gialla. “Lo confermano i dati del monitoraggio settimanale della cabina di