A San Pellegrino torna il BeerGhèm

Dal 27 al 29 maggio, tre giorni di rassegna con i produttori artigianali provenienti da tutta la provincia. Oltre 60 le possibili degustazioni.

Sono iniziati i lavori per l’organizzazione della sesta edizione di «BeerGhèm». Dal 27 al 29 maggio San Pellegrino Terme, sede del Birrificio Via Priula, organizzatore di BeerGhèm, ospiterà alcuni tra i più importanti produttori artigianali della prelibata bevanda, una tra le più antiche prodotte dall’uomo. Anche quest’anno, Mauro Zilli e Giovanni Fumagalli i titolari del Birrificio Via Priula, sono riusciti a coinvolgere importanti etichette prodotte nella provincia di Bergamo. Tra le conferme dell’edizione 2016: Birrificio Endorama di Grassobbio, Birrificio Elav di Comun Nuovo, Birrificio della Ghironda Brusaporto, Birrificio del Lago di Sarnico, Birrificio Adda Brembate, Hopskin di Curno, Birra Orobia Gorle, Birrificio Lemine Almenno S.S., Otus Seriate, ARBrewing di Albino, Hammer Villa D’Adda, Via Priula di San Pellegrino.

Un lungo fine settimana per la rassegna dei birrai e dei birrifici artigianali bergamaschi, animerà le sponde del fiume Brembo, come appuntamento di rilievo sulla qualità brassicola e gastronomica della provincia di Bergamo. Sarà possibile degustare oltre 60 birre alla spina con il tradizionale metodo ormai collaudato: si acquista il bicchiere del Beerghem e quindi i gettoni (da 2 euro) che danno diritto alle degustazioni di birra ai vari stand. Durante la tre giorni di festival (venerdì dalle 18 alle 24, quindi sabato, domenica e lunedì dalle 11 alle 24), ci sarà anche musica live con concerti dal vivo, la presenza di uno stand NDS con possibilità di prova di strumenti musicali ed intrattenimenti culturali.

Non mancherà l’area ristorazione della festa con un menù studiato da Pier Milesi, lo chef del ristorante Cà Bigio e l’apposito Beershop, dove sarà possibile acquistare le birre in bottiglia dei birrifici presenti.

Sulla fan page Facebook BeerGhèm potrete trovare inoltre tutte le news che, nel corso delle prossime settimane annunceranno le novità che andranno a completare il calendario delle 3 giornate dell’evento più atteso dagli appassionati di birra e non solo.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli