guardia di finanza 650x381

14 arresti per 1,5 milioni di capi contraffatti

Sgominata organizzazione dedita alla contraffazione e alla distribuzione di capi d’abbigliamento, operante tra le province di Brescia, Roma, Napoli e Pescare.

La guarda di Finanza ha arrestato 14 membri accusati di associazione a delinquere. L’organizzazione produceva le parti nei minimi dettagli: fibbie, pendagli, etichette, bottoni, lampo. Attraverso l’utilizzo di alcune cliché in ferro venivano poi applicate le etichette di alcuni dei marchi italiani più prestigiosi. Un bottino enorme quello sequestrato dagli agenti della Guardia di Finanza, con oltre 1,5 milioni di capi, 5 macchinari e 25 cliché.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

MULINI MACINA CULTURA

Ci accompagnerà fino alla fine di ottobre Mulini Macina Cultura, la rassegna di eventi che ha preso vita in Valle Camonica lo scorso 4 settembre,

Le tante sorprese di un ghiacciaio

L’Università degli Studi di Brescia e in collaborazione con «Umanesimo artificiale» e «Idee di volumi” ha dato vita a un’iniziativa denominata “un suono in estinzione”