guardia di finanza 650x381

14 arresti per 1,5 milioni di capi contraffatti

Sgominata organizzazione dedita alla contraffazione e alla distribuzione di capi d’abbigliamento, operante tra le province di Brescia, Roma, Napoli e Pescare.

La guarda di Finanza ha arrestato 14 membri accusati di associazione a delinquere. L’organizzazione produceva le parti nei minimi dettagli: fibbie, pendagli, etichette, bottoni, lampo. Attraverso l’utilizzo di alcune cliché in ferro venivano poi applicate le etichette di alcuni dei marchi italiani più prestigiosi. Un bottino enorme quello sequestrato dagli agenti della Guardia di Finanza, con oltre 1,5 milioni di capi, 5 macchinari e 25 cliché.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare