cariadeghe serle

Versano olio in un laghetto: anfibi a rischio

A Serle (Bs) altopiano di Cariadeghe in Zona Pozza di Meder ignoti hanno sversato olio minerale in un laghetto, dove ci sono moltissimi anfibi; sul posto si sono recati i Carabinieri Forestali e i volontari della Guardia Nazionale Ambientale.
Rospi, rane, tritoni e pesci proprio in questo periodo dell’anno sono impegnati nella riproduzione della loro specie e con questo stupido gesto migliaia di animali rstano imbrattati in una soluzione vischiosa degna della peggior catastrofe ambientale.
C’è bisogno di aiuto per salvare rane, rospi, salamandre e fauna locale.: si cercano volontari anche per i prossimi giorni, chi è nei paraggi può recarsi sul luogo già ora, ma data la zona impervia per chi parte dalla città o da altri luoghi in provincia si consiglia di aspettare le prossime indicazioni domani di chi coordina le operazioni di salvataggio.
INDICAZIONI PER ARRIVARE ALLA POZZA (la Gna non coordina i soccorsi e non può fornire aggiornamenti in tempo reale su chi sia presente sul luogo): arrivare a Serle e seguire le indicazioni per Cariadeghe, imboccare sulla destra Via Casinetto seguendo le indicazioni per il ristorante “Aquila solitaria”, oltrepassato il ristorante agriturismo proseguire fino all’inizio della strada sterrata dove a 100 metri si trova la pozza d’acqua.

{gallery}laghetto_serle_olio{/gallery}

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare