verde pulito gandino

Verde Pulito: a Gandino in azione volontari e Consulta Stranieri

Nell’ambito della Giornata del Verde Pulito 2018, il Comune di Gandino organizza domenica 15 aprile (ore 8.30-12, ritrovo presso parco comunale Verdi) alcune attività di pulizia di aree pubbliche, in collaborazione con Pro Loco, Squadra Antincendio Protezione Civile Valgandino, Associazione Fanti , Gruppo Alpini e Consulta degli Stranieri. Si tratta di una bella occasione di impegno e partecipazione, finalizzata anche e soprattutto alla sensibilizzazione dei cittadini in merito al rispetto dell’ambiente e alla salvaguardia del territorio. Generoso come sempre il contributo delle associazioni locali, assolutamente indispensabili per offrire alla comunità occasioni di crescita concreta e collaborazione fattiva.

I volontari si concentreranno in particolare su alcune aree di pertinenza della Scuola Materna, del Fondovalle (in via Opifici, dove è stato recuperato il percorso degli Antichi Condotti) e nel Parco Comunale Giuseppe Verdi. In quest’ultima area saranno attivi i volontari coordinati dalla Consulta degli Stranieri. La Consulta è stata istituita nel 2004, fra le primissime dell’intera provincia di Bergamo. In questi anni ha collaborato con il Comune per favorire l’integrazione in paese delle persone straniere. “L’impegno di ritrovarci per programmare iniziative e per discutere dei problemi – sottolineano i componenti della Consulta – ha consentito di aprire un dialogo positivo, senza polemiche inutili e cattive, che a volte nascono solo per la mancata conoscenza dei fatti e delle persone. Abbiamo lavorato ad attività concrete come il corso d’italiano indirizzato alle donne, l’annuale Incontro Internazionale in Vicariato con momenti di riflessione e cena etnica, incontri per la sicurezza domestica, rapporti con il mondo della scuola, occasioni ricreative. Riceviamo segni di accoglienza incoraggianti e faremo sempre in modo di ricambiare”. Lo scorso ottobre le elezioni per il rinnovo della Consulta degli Stranieri hanno eletto quali nuovi membri Esmeralda Bejarano (Messico), che sta seguendo la realizzazione di un autonomo sito internet, Guy Michel Bernard Cornu (Francia), Abdessamad Lamanchi (Marocco), Tuin Malhas (Turchia), Jean Marie Mendy (Senegal) e Wally Ndong (Senegal).

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare