sentieri

Valbondinone, musica sulle Orobie Debutta il nuovo festival musicale

 


Debutto assoluto a Valbondione a partire dal 18 giugno per I Sentieri della Musica 2017, un festival di musica in alta quota nella magnifica cornice naturale delle Orobie, in collaborazione con il CAI di Bergamo e l’Ambasciata di Norvegia. L’obiettivo è quello dar vita ad un appuntamento estivo fisso per tutti gli appassionati della musica e della montagna. Il programma prevede una tappa in tutti i rifugi presenti sul territorio: dall’Osservatorio floro-faunistico di Maslana, al Rifugio- Ostello Curò e Rifugio Barbellino, dal Rifugio Campel a Lizzola al Rifugio Cocà, fino ad arrivare al Rifugio Brunone.

Nel titolo la parola “sentiero” è da intendersi sia in senso fisico, come il percorso che escursionisti e musicisti percorreranno a piedi nella natura con zaini e strumenti in spalla, sia in senso metaforico, come percorso mentale e spirituale che ognuno decide di intraprendere per andare alla ricerca della musica. La “musica” è qui intesa in senso ampio e abbraccia vari generi musicali: dal jazz alla New Age, dalla classica allo swing, dall’opera al rock, dalla musica celtica al folclore bergamasco, tutti interpretati da artisti orobici.

Inoltre, la prima tappa del festival sarà dedicata alla musica norvegese. Noti per le loro esibizioni a diretto contatto con la natura, i musicisti norvegesi condividono il forte legame con l’ambiente che li circonda e sono spesso interpreti di veri e propri eventi di grande poesia, da performance con strumenti di ghiaccio ad esibizioni ai piedi di una cascata.

 


Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli