Valanghe in alta Valle. Resta chiusa la SP del Crocedomini

Si tratterebbe di almeno 11 valanghe, di dimensioni piccole e medie, che incombono sulla Strada Provinciale 345 delle Tre Valli nella zona di Campolaro, tra i Comuni di Bienno e Breno, localizzate nei pressi della prima slavina caduta nel pomeriggio di sabato 5 dicembre in località Viurche. Proprio da quel giorno la strada provinciale non è più stata riaperta. Più considerevole la valanga staccatasi verso Bazena, dal Monte Trabucco, che si è fermata a meno di cinquanta metri dalla provinciale. Non è da escludere che nelle prossime ore possa abbassarsi ancora finendo sulla strada. Tantissima la neve caduta per diversi giorni che, con l’innalzamento delle temperature diurne di questi giorni, provoca questo rischio di valanghe. I dissesti sono stati censiti martedì pomeriggio a seguito di un sopralluogo e questo obbliga a non poter ipotizzare, al momento, una data di riapertura al traffico della provinciale, considerato che il manto nevoso è ancora in movimento e non ha finito di scaricare a valle la massa nevosa instabile.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Interventi in alta montagna

Durante il servizio di guardia attiva, predisposto durante la manifestazione sportiva Adamello Ultra Trail, ci sono stati diversi interventi e attivazioni per il Soccorso alpino