Val Gandino, visite virtuali con app e nuovo sito

Nei giorni cupi del coronavirus, in cui tutti siamo chiamati a restare in casa per evitare il propagarsi del contagio, il Distretto del Commercio de “Le Cinque terre della Val Gandino” affianca ai servizi di pubblica utilità coordinati dai Comuni, un’attività di promozione virtuale del territorio.
Negli ultimi dieci anni infatti la promozione territoriale ha fatto leva su una serie di vetrine telematiche che oggi diventano utile strumento per condurre in Val Gandino turisti virtuali, nell’attesa di poter nuovamente accogliere tutti di persona quando tutto sarà finalmente finito.
Il progetto de “Le Cinque terre della Val Gandino” unisce la promozione territoriale dei comuni di Gandino, Leffe, Casnigo, Peia e Cazzano S.Andrea. E’ stato il primo Distretto nato in provincia di Bergamo, che ha unito le forze per promuovere il territorio, con particolare riferimento a peculiarità ambientali, culturali, ricreative e commerciali, alle eccellenze architettoniche, gastronomiche ed artigianali e, più complessivamente, all’incredibile vitalità che unisce istituzioni, gruppi, associazioni e volontariato. Tutto questo con innegabili ricadute positive, utili ad allargare i contesti di comunicazione.
Negli ultimi anni il Comitato d’Indirizzo del Distretto (in cui tutte le componenti territoriali sono rappresentate) ha lavorato alla creazione di infrastrutture informatiche utili a proporre la Val Gandino in contesti sempre più allargati. Sono così nati il nuovo sito internet www.lecinqueterredellavalgandino.it e la rinnovata App “Visit Val Gandino”, scaricabile gratuitamente dagli stores digitali per Ios (Apple) e Android.  Il sito internet propone schede e gallery fotografiche, ma anche una serie di video. E’ disponibile in ben otto lingue (italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo, arabo, cinese e russo).
Attraverso la App “Visit Val Gandino” si può consultare una ricca sezione che propone la vetrina virtuale di attività commerciali, esercizi e servizi presenti nei paesi. La App (così come il sito) è anche un’utile guida tascabile ai monumenti ed ai percorsi montani della Valle, ideata (anche in lingua inglese) per turisti ed escursionisti che sempre più numerosi apprezzano le bellezze del territorio.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Sole

Equinozio d’autunno: 22 settembre 2020

Arriva implacabile l’equinozio d’autunno, l’evento astronomico che decreta la fine dell’estate e l’inizio della stagione autunnale per l’emisfero boreale. Al contrario, nell’emisfero australe inizia la