cascina crollata.jpg

Uomo sfiorato dai calcinacci di una cascina crollata

Nella notte tra venerdì 13 e sabato 14 dicembre, in via Pavone, il tetto di una vecchia cascina è crollato: i detriti sono finiti contro un fienile al di sotto e accanto all’abitazione di un uomo, svegliato di soprassalto per i calcinacci caduti nella sua stanza.

Fortunatamente non ha subito ferite: l’allarme al 112 ha fatto convergere sul posto sul posto i vigili del fuoco di Verolanuova ed una squadra da Brescia, l’ambulanza da terra del 118, la Polizia locale, i Carabinieri di Gambara, alcuni tecnici e rappresentanti dell’amministrazione comunale per capire cosa fosse successo. In queste ore è stata emessa l’ordinanza di inagibilità dell’edifico e nel frattempo la zona è stata transennata e messa in sicurezza, con la parziale chiusura della via.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli