cascina crollata.jpg

Uomo sfiorato dai calcinacci di una cascina crollata

Nella notte tra venerdì 13 e sabato 14 dicembre, in via Pavone, il tetto di una vecchia cascina è crollato: i detriti sono finiti contro un fienile al di sotto e accanto all’abitazione di un uomo, svegliato di soprassalto per i calcinacci caduti nella sua stanza.

Fortunatamente non ha subito ferite: l’allarme al 112 ha fatto convergere sul posto sul posto i vigili del fuoco di Verolanuova ed una squadra da Brescia, l’ambulanza da terra del 118, la Polizia locale, i Carabinieri di Gambara, alcuni tecnici e rappresentanti dell’amministrazione comunale per capire cosa fosse successo. In queste ore è stata emessa l’ordinanza di inagibilità dell’edifico e nel frattempo la zona è stata transennata e messa in sicurezza, con la parziale chiusura della via.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Borno coinvolto nella GeoNight 2021

Cinque anni fa, in una dozzina di città francesi si celebrò per la prima volta la GeoNight, proposta dal Comitato Geografico Nazionale Francese (CNFG). Dal