Una App fa da guida al Museo dei Tasso

Dall’utilizzo del cavallo e delle diligenze, passando per il francobollo, fino ai Pc portatili. Ecco com’è cambiato il nostro modo di comunicare.

Cos’è il Penny Black? Conoscete il computer quaderno Olivetti Pt xt 20? Volete sapere i cambiamenti avvenuti nei secoli nel modo di comunicare: dall’utilizzo del cavallo e delle diligenze per consegnare la posta, passando per il francobollo fino alla messaggistica istantanea e il computer? Da oggi è tutto a portata di telefonino o di tablet. Il Museo dei Tasso infatti si avvale, scaricando l’App «izi.travel», dell’audio guida (o audio tour) in grado di accompagnare il visitatore alla scoperta dei contenuti esposti, rendendo ancora più coinvolgente la visita al suo interno.

L’idea è di Melissa Micheli, studentessa dell’Abf – Cfp di San Giovanni Bianco (corso promozione e accoglienza turistica), che proprio durante il suo stage formativo al Museo dei Tasso e della Storia Postale del borgo di Cornello ha deciso di sviluppare l’audio guida con izi.travel. Si tratta di un raffinato sistema di ricerca, una vera e propria biblioteca digitale, gratuita ed aperta a tutti, che permette di accedere ai tre spazi espositivi, ognuno dei quali sviluppa e approfondisce la storia postale e la storia della famiglia Tasso.

«L’obbiettivo del progetto – ha spiegato la studentessa – è di far conoscere, attraverso l’audioguida, focalizzando il racconto su oggetti testimoni dei cambiamenti nei secoli, l’evoluzione della comunicazione fino ai giorni nostri». Per questo motivo sono stati scelti tre oggetti rappresentativi del cambiamento del modo di comunicare: le incisioni e gli acquarelli raffiguranti le diligenze, i francobolli con il Penny Black e i primi computer portatili. «Questa sintesi – ha poi aggiunto -, dovrebbe rendere immediato il messaggio al pubblico a cui principalmente è destinato questo progetto: i teenagers, che potrebbero trovare l’intera esposizione museale difficile da comprendere e di conseguenza avere un calo di interesse».

L’audio guida sulla App izi.travel è già disponibile ed è scaricabile sia su smartphone che tablet con sistemi Ios, Android e Windows phone. 

 


     

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

La casa che verrà

Con un cospicuo investimento la vecchia caserma della guardia di finanza di Breno diventerà un centro all’avanguardia per i disabili con un nuovo social food,