leoncino S. Marco imbrattato

Un bresciano tra i responsabili che hanno imbrattato il leoncino di S. Marco

E’ bresciano uno dei quattro studenti che nella notte tra venerdì e sabato, attorno alle 4.00, hanno imbrattato di vernice rossa il leoncino di San Marco, a Venezia. L’atto vandalico ha danneggiato parte della statua, realizzata da Giovanni Bozzana nel 1722.

Le indagine sono state svolte dai militari della municipale di Venezia. I quattro sono stati identificati anche grazie alla testimonianza di una di loro che, colta dal rimorso, ha deciso di raccontare l’accaduto. 

Dopo aver danneggiato il leoncino i quattro studenti hanno inoltre imbrattato di vernice rossa il selciato e scritto su un piccolo ponte vicino a piazza San Marco la frase <mi state uccidendo>, seguita dal disegno di un bambino che regge in una mano dei palloncini. Per loro il sindaco ha ora disposto il conseguimento dei lavori di pubblica utilità.

[fonte immagini Ansa]

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare