Cerca
Close this search box.

Un anno fa un furto in una villa ad Iseo. Effettuati 6 arresti di cittadini stranieri ed uno di origine italiana. Si cercano altri complici

Nella foto la villa presa di mira dai malviventi arrestati

 

Nel corso del mese gennaio dello scorso anno un gruppo di malviventi aveva messo a segno una rapina da 100mila euro in una villa di Iseo. I carabinieri hanno ricostruito l’esistenza di una banda formata da dieci stranieri, alcuni dei quali irregolari, che avevano una base operativa in provincia di Milano.  Stando a quanto accertato fino ad ora, il gruppo avrebbe commesso furti in abitazione di un certo pregio. La loro attenzione veniva attratta anche da auto di grossa cilindrata, poi utilizzate per le attività criminali nelle province di Brescia, Bergamo, Milano, Monza e Brianza, Pavia, Piacenza e Reggio Emilia. Sono stati attribuiti agli indagati 16 furti in abitazione e di 4 furti di autovetture.

Nel complesso sono stati «sono stati individuati e tratti in arresto 6 cittadini stranieri e un cittadino italiano; gli altri destinatari della misura si trovano probabilmente  all’estero e sono attivamente ricercati. Sono state condotte numerose perquisizioni che hanno consentito di recuperare: materiale da scasso sofisticato (piedi di porco, martelli, mazzette da muratore e flessibili); 4 autovetture di grossa cilindrata e 4 pistole, provento di furto, utilizzate dai malviventi e refurtiva varia.

Sono in corso ulteriori indagini per valutare l’«eventuale responsabilità in ordine a furti e rapine in abitazione commesse nei mesi scorsi nelle province  di Brescia e di Bergamo  ed in altre province del nord Italia

 

Condividi:

Ultimi Articoli

ambulanza montagna.jpg

Investito dalla sua auto muore un 73enne

Investito dalla sua auto, un 73enne di Vertova, Francesco Zucclini, meglio conosciuto come Franco, ex muratore e camionista in pensione,  ha riportato ferite gravissime che