Cerca
Close this search box.
cq5dam.web.738.462

Ulteriori risvolti sull’omicidio di Erbusco

 

A poco si dirada la nebbia che fittamente copre il caso dell’omicidio di Erbusco.

Dai controlli degli inquirenti è emerso l’ultimo contatto con la rete del cellulare di Stefania Crotti: il dispositivo ha agganciato per l’ultima volta la cella di Gorlago tra le 19.30 e le 20, per sparire quando poco dopo Chiara Alessandri ha lanciato l’apparecchio nelle acque del fiume Cherio. Registrato anche il passaggio dell’Alessandri dalle corsie Telepass dell’ A4, alla guida della Mercedes Classe B e diretta verso Erbusco: pare che l’accusata abbia percorso il tragitto di strada verso il comune bresciano nei giorni precedenti al delitto; ciò farebbe presagire degli ultimi sopralluoghi prima dell’omicidio.

Chiara Alessandri, per il momento unica accusata, sarà chiamata a rispondere davanti al Gip il prossimo martedì 22 gennaio. Altre risposte sono invece attesa dall’autopsia sul corpo di Stefania Crotto, fissata nel pomeriggio di lunedì 21 gennaio all’ospedale Civile di Brescia.

Condividi:

Ultimi Articoli

Incidente moto

Morto un motociclista 45enne.

L’uomo, 45 anni, sarebbe uscito di strada da solo sulla Sp 11 all’altezza della frazione di Desenzano del Garda L’incidente sul territorio di San Martino